Sondaggio

Vota le richieste raccolte alla Festa di Primavera: quali ritieni prioritarie?
7% 7% [ 1 ]
21% 21% [ 3 ]
14% 14% [ 2 ]
14% 14% [ 2 ]
21% 21% [ 3 ]
21% 21% [ 3 ]

Totale dei voti : 14

I postatori più attivi del mese


    L’ex Dazio sarà «Casa delle genti»

    Condividi
    avatar
    SectorNoLimits
    Consigliere, Super-Moderatore
    Consigliere, Super-Moderatore

    Messaggi : 356
    Data d'iscrizione : 25.07.11
    Età : 48

    L’ex Dazio sarà «Casa delle genti»

    Messaggio Da SectorNoLimits il Gio 1 Dic 2011 - 17:03

    Petizione di Anima Critica per l’intitolazione a Giorgio Perlasca

    PONTEVIGODARZERE
    Giorgio Perlasca si è finto console spagnolo per salvare dallo sterminio migliaia di ebrei ungheresi. Non era spagnolo e non era console, ma quasi da solo, nell'inverno a cavallo tra il 1944 e il 1945, sottrasse allo sterminio nazista uomini e donne di Budapest. Ed è proprio per scolpire la storia di un eroe dei nostri tempi nella memoria delle generazioni future che il Movimento Anima Critica ha promosso una petizione affinché la neo-inaugurata casa dell'ex-Dazio di via Pontevigodarzere sia intitolata a Giorgio Perlasca. La proposta è che questo luogo del quartiere, oggi completamente restaurato, sia chiamato "Casa delle genti" e sia dedicato a Perlasca per rendere omaggio «ad un autentico eroe del secolo scorso - scandisce Massimo Camporese, portavoce di Anima critica - Vissuto per di più nella vicina Maserà. Un gigante di amore, umanità e sensibilità che, salvando la vita a migliaia di persone ha scritto una pagina di storia che dovrebbe essere un monito per i nostri ragazzi, presenti e futuri». Il suo nome si trova a Gerusalemme, tra i Giusti fra le Nazioni. La proposta è stata presentata a Palazzo Moroni e alla seconda circoscrizione. La casa ex-Dazio negli ultimi tempi ha rappresentato motivo di ostilità tra il rione di Villa Laura, che la ospita, e il Cdq 2, guidato dalla presidente Luisella Rettore.
    Prima per la presenza indesiderata di lucciole e spacciatori. Da ultimo per il mancato coinvolgimento dei residenti alla sua riqualificazione. Sarà Perlasca il ramoscello d'ulivo a siglare la pace tra cittadini e amministrazione?

    Data: 18 ottobre 2011
    Fonte: Il Mattino di Padova
    Firma: (e.sci.)


    _________________
    Sector... No Limits!
    Reteprogettista fondatore

      La data/ora di oggi è Sab 21 Apr 2018 - 22:59